top of page

Perché ci ammaliamo spesso durante le vacanze?




Hai mai sentito parlare dello stress? Forse ciò di cui non sei consapevole è l'impatto che lo stress ha sul tuo corpo e sulla tua salute, in particolare sul tuo sistema immunitario. Lo stress in realtà influisce su un'abbondanza di percorsi fisiologici nel nostro corpo, ma voglio evidenziare cosa fa al tuo sistema immunitario e perché sembra che ti ammali durante le vacanze dopo settimane di lavoro o dopo lunghi periodi di eventi stressanti.

L'adrenalina e il cortisolo vengono rilasciati dalle ghiandole surrenali (che si trovano sopra il rene) durante i periodi di stress. Il nostro corpo risponde ad ogni situazione stressante essenzialmente allo stesso modo – con alcune risposte aggiuntive se si tratta di stress mentale contro il fisico. Il tuo corpo semplicemente non sa perché sei stressato; rilascia solo gli agenti necessari in modo da poter rispondere in modo appropriato. Gli scopi di questi ormoni sono di proteggerci durante i periodi di pericolo, in modo da poter fuggire rapidamente. Oggi ci stressiamo quando siamo in ritardo per una riunione o aspettiamo in fila. Non utilizziamo questi ormoni per quello per cui sono stati destinati. Se lo facessimo, non rimarrebbero nel nostro flusso sanguigno per ore. Quali sono dunque le ripercussioni?

L'adrenalina aumenta la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, la glicemia e rallenta la digestione. Sono azioni necessarie per agire rapidamente a un evento stressante. Il cortisolo innesca la degradazione proteica e il consumo degli acidi grassi per fornire glucosio, il quale si concentra nel fegato e diminuisce nel sangue, portando temporaneamente a una moderata resistenza all'insulina. Sul sistema immunitario, il cortisolo diminuisce il numero di globuli bianchi ed eosinofili (questi uccidono i parassiti), smorzando efficacemente qualsiasi infiammazione o risposta immunitaria. Quindi se sei continuamente stressato? Stai praticamente sopprimendo il tuo sistema immunitario e non permettendogli di uccidere nuovi microbi, con cui entri in contatto ogni giorno. Quindi vai in vacanza e ti ammali perché il cortisolo non viene più rilasciato, il che comporta che il tuo sistema immunitario ha finalmente la possibilità di fare il suo lavoro.

Quindi cosa puoi fare per sostenere il tuo corpo durante i periodi di stress prolungato? Ecco un piccolo elenco:

  • Respirare. Fai 3 respiri profondi quando ti svegli per la prima volta. Fallo di nuovo prima di goderti il pranzo e prima di cena. Infine, quando ti stendi per dormire. La respirazione è un modo semplice per aiutare il nostro corpo a rilassarsi. Quando sei rilassato, le ghiandole surrenali si rilassano.

  • Astieniti dai dolciumi. Lo stress è spesso accompagnato da voglie di carboidrati, che portano a squilibri di zucchero nel sangue. Mangiare o bere 100 grammi (8 cucchiaini) di zucchero (che stanno in circa due lattine di bibite gasate) può ridurre l'efficacia antibiotica dei globuli bianchi di circa il 40%. L'effetto immunosoppressivo dello zucchero inizia meno di 40 minuti dopo il consumo e può durare per circa 5 ore. Esistono modi per ridurre le voglie di carboidrati.

  • Riduci gli stimolanti. Invece, utilizza tisane o caffè decaffeinato! Gli stimolanti non solo drenano ulteriormente le ghiandole surrenali, ma tipicamente hanno un forte contenuto di zucchero, specialmente le bevande energetiche.

  • Vitamina C. Oltre ad essere un importante antiossidante, migliora la funzione dei globuli bianchi e contribuisce ad attivare le risposte anticorpali e ad aumentare le concentrazioni di interferone e di anticorpi.

  • Vitamina D. Anche se viviamo in un ambiente soleggiato, possiamo ancora essere carenti di questa importante vitamina perché ci vestiamo e stiamo al chiuso. Non solo aiuta a mantenere la salute delle ossa, ma stimola anche importanti fattori immunitari come i macrofagi. Comporta forza per combattere i virus.

  • Aglio: non solo tiene lontani i vampiri! Il principio attivo dell'aglio, l'allicina, è un forte antimicrobico, nonché antivirale e antiparassitario.

  • Probiotici: ottimo modo per aiutare a sostenere il sistema immunitario. Gran parte del nostro sistema immunitario viene creato nel nostro tratto digestivo, a cui è opportuno rifornire batteri buoni come quelli delle famiglie Lactobaccillus e Bifidobacterium. Senza batteri buoni, le cose possono andare fuori controllo e indebolire la produzione di cellule immunitarie.

  • Sonno di qualità. Se non dormi bene, al tuo corpo non viene dato il tempo di riparare e combattere le infezioni. Ancora una volta, ridurre il cortisolo in eccesso è una componente chiave per ottenere un sonno notturno ben riposante. Alcune erbe e vitamine possono aiutarti.

  • Fitoterapia per sostenere le ghiandole surrenali. Ci sono alcune erbe potenti che possono essere utilizzate quando ti senti esausto, malandato, o addirittura non riesci a dormire a causa del troppo cortisolo. Ci sono erbe specifiche per la tua condizione particolare.

Oltre a sostenere il sistema immunitario e le ghiandole surrenali, puoi testare se i tuoi livelli di cortisolo sono normali.


Prodotti Consigliati





38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page